Connect with us

ClickMag

Donna in quarantena, consigli di bellezza su come affrontarla al meglio

Beauty

Donna in quarantena, consigli di bellezza su come affrontarla al meglio

Donna in quarantena, consigli di bellezza su come affrontarla al meglio

Abbiamo chiesto a degli esperti alcuni consigli di bellezza e indicazioni su come coccolarsi in casa.

Questo periodo storico non lo dimenticheremo facilmente e nessuno si aspettava di dover vivere un’esperienza come il contagio da Coronavirus nei nostri giorni. La quarantena prevista per tutti i cittadini, in diversi paesi del mondo, ci costringe per la sicurezza e la salute di tutti, a restare in casa cambiando tutte le abitudini e soprattutto le routine giornaliere. Per questo abbiamo chiesto ad alcuni esperti nel settore del Makeup, Hair stilyst per andare incontro al riparo alle donne che si trovano in questo momento di quarantena chiuse in casa.
Makeup che passione !
Come realizzare un makeup semplice e delicato per sentirsi al meglio anche in casa , chiediamo ad una esperta del Makeup Angela Aquilino
Il potere salvifico del makeup è ormai altamente riconosciuto.
In questi anni, ha avuto modo di incrociare sul mio percorso vite straordinarie di donne che proprio grazie al make up sono riuscite a dare una svolta alla loro vita , reagendo e ricominciando letteralmente a vivere.
Realizzare un makeup semplice e delicato, è ciò che ogni donna può fare per prendersi cura di se . La mia proposta è quella di realizzare un makeup monocromatico che consente di utilizzare un solo colore per truccare viso, occhi e labbra. Adatto sia come make up da giorno che da sera, è pratico e permette di mettere in risalto sia gli occhi che le labbra.
Il segreto sta nello scegliere il colore giusto per il proprio incarnato
Partiamo sempre dalla base viso utilizzando il Primer viso che crea uno strato liscio e omogeneo, preparando la pelle a ricevere il fondotinta
Scegliamo un fondotinta che sia più adatto alla nostra pelle dal punto di vista Cromatico e Tipologico
Il fondotinta dovrà essere la nostra seconda pelle. Al fondotinta aggiungiamo il blush che sarà più o meno della stessa tonalità dell’ombretto proprio perché stiamo realizzando un Makeup monocromatico. Il blush dona luminosità e freschezza al viso e ci darà un aspetto sano e radioso.
Scegliamo l’ombretto come unico colore, simile al blush, col quale creare una piccola sfumatura che partirà più soft su tutta la palpebra e più intenso nell’angolo esterno.
Occupiamoci delle sopracciglia, molto importanti per incorniciare il viso.
Possiamo utilizzare una matita per sopracciglia oppure una palette adatta per creare una struttura ad opera d’arte
Il Mascara immancabile per aprire lo sguardo ed infine il rossetto abbinato alle totalità del blush e ombretto
Questo sarà un look fresco ed essenziale, per chi vuole un Makeup semplice e veloce
Il trucco ai tempi del coronavirus come organizzarsi in casa
Il trucco in tempi difficili gioca sulla psiche perché
strumento di benessere
L’abitudine del truccarsi è sana e indice di una volontà comprensibile di piacersi e piacere agli altri, nascondendo magari qualche piccolo difetto e valorizzando una determinata parte di sé, con l’obiettivo di stare bene con se stessi anche durante la reclusione ai tempi del covid 19
Percui anche in questa situazione, guardiamoci allo specchio e con piccoli gesti occupiamoci della nostra bellezza
L’essenziale sarà quello di utilizzare sempre una buona skin care per poi dare un bel colore al viso,  utilizzando la bbcream
La bbcream è per metà crema idratante e fondotinta, col quale possiamo ravvivare l’incarnato naturale per un aspetto sano e raggiante
Sarà necessario anche una spazzolata alle sopracciglia, un tocco di mascara ed infine un balsamo labbra neutro per mantenere la labbra idratate
Questi piccoli gesti daranno una carica positiva per affrontare meglio le nostre giornate in casa.
Un aspetto più sano del viso  cosa utilizzare per migliorare il proprio aspetto
Una pelle perfettamente pulita, idratata e libera da impurità, è il primo passo per rendere il trucco non solo più efficace, ma anche per rendere il make-up – finalmente – una semplice espressione della nostra personalità e non un modo per nascondere i difetti del viso.
LA SKINCARE ROUTINE È IL MIGLIOR MAKE- UP A CUI AFFIDARSI
Quante volte ci siamo lamentate del nostro make-up? I problemi sono legati soprattutto alla base:Ma perché fare la skincare?
L’invecchiamento cutaneo è un processo naturale che viene accelerato da alcuni fattori com smog, raggi UV, cibi malsani, fumo e ambienti secchi…tutti nemici della pelle, che non è sempre in grado di difendersi da sola, per cui il nostro compito è soccorrerla, utilizzando dei prodotti per purificarla, proteggerla e nutrirla, rallentando così, il temutissimo processo dell’invecchiamento!
Se pretendiamo di applicare un fondotinta e nascondere tutti i problemi della nostra pelle, stiamo andando nella direzione sbagliata. Non abbiamo bisogno di chissà quali elisir, ci basteranno pochi prodotti e pochi passaggi giornalieri per assicurarci un visibile miglioramento, vi renderete conto che una pelle curata, è bella e vitale anche  al naturale.
Il primo gesto da cui partire è la detersione accurata per mezzo di struccanti e latte detergente
Si procede con l’utilizzo del Tonico che non deve mai essere sottovalutato per le caratteristiche a beneficio della pelle;  dona equilibrio al Ph, mantiene l’idratazione, stringe i pori dilatati.
Dopo questi passaggi fondamentali è il momento di passare al trattamento vero e proprio
Il primo trattamento sarà quello di applicare il siero, un elisir di bellezza che penetra nello strato più profondo dell’epidermide. Il siero infatti va applicato per prima, sul viso ben deterso, per non essere ostacolato da altri prodotti
Successivamente applichiamo la crema da giorno o da notte a seconda del momento
Con piccoli passaggi, ecco una buona cura della pelle che ci porterà via solo pochi minuti del nostro tempo ma che ne varrà la pena
È anche buona abitudine, fare delle maschere una volta a settimana per rinnovare la nostra pelle
Che sia una maschera idratante detossinante o sfoliante, sarà una coccola settimanale a cui non bisogna rinunciare.
Aiuto che ricrescita !
La prima cosa che da nell’ occhio è la ricrescita dei capelli. Ma il parrucchiere è chiuso e non abbiamo il prodotto per fare il colore in casa chiediamo al nostro esperto Fabio Pignuni dei consigli
È di fondamentale importanza non scherzare con le sostanze chimiche che nemmeno tutti i parrucchieri conoscono, pertanto sconsiglio vivamente di utilizzare tali prodotti se non sono stati frequentati  appositi corsi con rilascio di qualifica. Consiglio , invece, di mascherare i capelli bianchi con sistemi naturali quali possono essere il caffè o il cacao con una semplice ricetta : fare il caffè con  una Moka di 4 tazze, lasciare raffreddare ed estrarre dal filtro il caffè in polvere,aggiungere due cucchiai di miele ed uno di aceto bianco e miscelare versando il caffe liquido, ormai raffreddato, fino ad ottenere una crema che ci consenta di essere applicata sulla ricrescita. Una volta applicata, avvolgere una pellicola intorno alla testa e lasciare in posa da 30 a 60 minuti. Procedere con lo shampoo come di consueto. Si può ripetere a breve distanza per avere una copertura superiore.
Se la ricrescita richiede altri tipi di interventi chimici potete consultarmi per farvi avere direttamente a casa il prodotto ideale con la giusta miscela, guidandovi sul giusto utilizzo a secondo del caso.
In questo momento delicato di chiusura stando in casa abbiamo la tendenza di non sistemare i nostri capelli secchi e sfibrati  legandoli con code ed altro.
È consigliabile utilizzare sempre uno shampoo, maschera e styling professionali che hanno un contenuto  altamente nutritivo limitando al minimo gli agenti chimici dannosi. Anche in questo caso la scelta del trattamento è importantissima e conviene sempre farsi consigliare da un professionista qualificato che non è certo il venditore, pertanto una telefonata al proprio parrucchiere di fiducia non guasta. È importante utilizzare il fhon con uno styling protettivo per il calore e mai la piastra, causa della distruzione irreversibile dei capelli. Anche in questo caso rimango a disposizione per qualsiasi consiglio
Per un periodo migliore dove si riaprirà con  tutte le attività il nuovo mood di questa estate con i nuovi tagli e colori
Questo è un argomento di rilevata importanza. Sto studiando e mettendo a punto dei servizi straordinari che facciano fronte a questo terribile momento storico   consentendo alle mie clienti di non tornare frequentemente in salone. Ma veniamo al dunque. Le mie clienti avranno un colore che non virera’al sole costringendole a tornare per mettersi in ordine a breve e disciplinero’ i loro capelli con dei trattamenti e dei tagli che possano facilitare la piega a casa, il tutto senza mai trascurare la linea giusto per valorizza sempre ognuna di esse. Quindi, bellezza sempre ma con servizii personalizzati che mirano alla praticità.
Cosmetici naturali
Come prendersi cura delle nostre mani ai tempi del Coronavirus, come andare al riparo di rotture del gel, i consigli della nostra esperta anche per la bellezza del nostro corpo
Luisa Zizzari
 In questo periodo utilizziamo spesso prodotti disinfettanti e le nostre mani diventano screpolate e ruvide cosa fare?
In questo periodo per prevenire il contaggio da coronavirus e’ necessario lavarsi bene le mani non una volta al giorno,ma piu’ volte e in modo minuzioso,.utilizzando gel igienizzanti e saponi poco delicati e lavando spesso le mani, si rischia di sottoporle  ad uno stress eccessivo, quindi a fine giornata le mani saranno rosse ruvide o screpolate se avete una crema idratante mani utilizzate quella che avete in casa…ma se non avete neanche quella, e considerando che non si puo’ uscire di casa come e quando vogliamo…vi consiglio i metodi della nonna: Se in casa avete olio di oliva zucchero miele potete utilizzare i tre ingredienti per creare una maschera nutriente..Vi spiego come utilizzarla: miscelare i tre ingredienti in parti uguali all interno di una piccola boule. Una volta pronta applicarla sulle mani e lasciarla in posa per 20 minuti. .dopo il tempo di posa risciacquare con acqua tiepida senza utilizzare sapone.un alternativa allo zucchero e’  il tuorlo, miscelando lo con l olio sinotterra’  un impacco idratante..
Ma se avete una pianta di aloe vera in casa…avete un erboristeria intera e non lo sapete…Infatti l’ aloe vera puo’ essere considerata la regina indiscussa delle piante officinali!!!
 Un altro metodo della nonna per rinforzare le unghie e’  olio di oliva e limone..preparate un miscuglio tiepido di olio d’  oliva e succo di limone, spalmate lo sulle unghie massaggiatelo,  infilate i guanti di cotone e andate a dormire ,il  limone toglie anche eventuali macchie di nicotina
I rimedi della nonna per la cura del nostro corpo
Per quanto riguarda la cura del vostro corpo sempre con i metodi della nonna…e con quello che avete in cucina posso darvi altri consigli:  per ottenere uno scrub esfoliante con zucchero o sale , in una ciotola, mescolate 2 cucchiai di zucchero o sale ,4 di miele,8 cucchiai di olio di oliva o di mandorla dolci.Applicate il preparato sul corpo umido,con un leggero massaggio,sciacquare con acqua tiepida e infine stendete una crema idratante…E dopo lo scrub vi posso consigliare un impacco depurativo rigenerante idratante per il vostro corpo…in 10 ml di acqua mettete a bollire delle bustine di camomilla, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare..filtrate l infuso,aggiungete 10 g di miele liquido,20 g di yogurt intero, 4 g di olio di oliva,2 cucchiai di arancia,due cucchiaini di limone, e tre cucchiai di gel di aloe estratto da una pianta che magari avete in casa… ( il gel di aloe si ottiene tagliando la foglia all interno lo troverete).. ma se non avete l aloe potete fare senza…utilizzate questo miscuglio per massaggiare tutto il corpo,mettete un accappatoio e stendete vi sul divano per almeno un ora…in modo da lasciar agire il preparato…dopo un bella doccia tiepida e buon relax!
Un altro problema del periodo e’ come togliere lo smalto semipermanente o la ricostruzione unghie senza andare dall’ estetista.
tutto quello che vi servira’  per togliere il semipermanente sara’:  una lima di carta,un buffer (o lima a mattoncino),dell acetone,dei dischetti di cotone,delle carte stagnole, e dei bastoncini d’ arancio..
1) passa lima sull’unghia fino a che avrai rimosso la parte lucida.
 2) inumidito i dischetti di cotone con acetone e avvolgere intorno all’  unghia,fermandosi con carta stagnola.
3)lasciarli in posa per 20 minuti per ammorbidire lo strato di gel restante.
4)rimuovere stagnole e utilizza bastoncino d’ arancio per rimuovere gel,utilizzando la parte obbliga del bastoncino.
5)passare buffer(lima a mattoncino) sull’ unghia per levigarla)…fare in pacco di olio di oliva e aloe vera per idratare unghie naturali…o se non avete aloe aggiungere miele…
Per quanto riguarda la rimozione della ricostruzione unghia…vi consiglio con una lima di cartone di limare il gel iniziando dalla matrice per finire pian piano verso la parte finale dell unghia, e con tanta pazienza to glie telo del tutto…anche perche’ piu’ si allungano le unghie e piu’ diventa pericoloso, si rischia la rottura del gel, inclusa la vostra unghia!!!…  cmq spero di essere stata esaudiete. .un ultimo consiglio:.. in questo periodo non passate il tempo solo vicino ai fornelli. .ma amate voi stesse e prendetevi cura del vostro corpo  …non si vive di solo cibo…Cristoforo Colombo diceva: quattro vegetali sono indispensabili per la salute dell’ uomo:il frumento,la vite,l’ ulivo e l’ Aloe primo lo nutre,il secondo ne rinfranca lo spirito,il terzo li arreca armonia,il quanto lo guarisce.
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

More in Beauty

Advertisement

In Primo Piano

Advertisement

Attualità

Advertisement

Lifestyle

Advertisement

Spettacolo

Moda

Cultura

To Top