All for Joomla All for Webmasters
Connect with us

Giulia Todaro: presto in uscita con il suo primo film da protagonista Lettera H, stasera in anteprima assoluta al Terra di Siena Film Festival.

Giulia Todaro: presto in uscita con il suo primo film da protagonista Lettera H, stasera in anteprima assoluta al Terra di Siena Film Festival.

Oggi al Ter­ra di Sie­na film Festi­val, straor­di­na­ria ker­mes­se diret­ta da Anto­nio Fla­mi­ni, è atte­sis­si­ma la pri­ma pro­ie­zio­ne di “Let­te­ra H”, film che vede come pro­ta­go­ni­sta fem­mi­ni­le l’attrice Giu­lia Toda­ro.

Clas­se 97’, l’attrice Giu­lia Toda­ro nasce in Sici­lia dove ini­zia i suoi stu­di di reci­ta­zio­ne all’età di 12 anni. Si tra­sfe­ri­sce a Roma pochi anni dopo, dove appro­fon­di­rà i meto­di Stra­sberg e Sta­ni­sla­v­sky con diver­si mae­stri del cine­ma e del­la tv.

Tra le par­te­ci­pa­zio­ni più impor­tan­ti, ricor­dia­mo che ha lavo­ra­to nel­la serie di suc­ces­so l’isola di Pie­tro nel ruo­lo di Ales­sia Maler­ba, per poi esse­re scel­ta dal regi­sta pre­mio Oscar Pao­lo Sor­ren­ti­no in Loro (film sul­la vita di Ber­lu­sco­ni).

Suc­ces­si­va­men­te vie­ne scel­ta per ben due vol­te dal regi­sta Vol­fan­go de Bia­si per il film Nes­su­no come noi e L’agenzia dei Bugiar­di. Il pri­mo ruo­lo da pro­ta­go­ni­sta arri­va però quest’anno con let­te­ra H film diret­to da Dario Ger­ma­ni e pro­dot­to da Toni­no Abbal­le.

Giu­lia Toda­ro — Attri­ce

Let­te­ra H” rac­con­ta la sto­ria di Pat­ty (Toda­ro) e Seba (Ace­ti), due ragaz­zi che si ama­no, nono­stan­te la dif­fe­ren­za di età. Seba ha 37 anni, con un pas­sa­to fat­to di pic­co­li cri­mi­ni, fa il car­roz­zie­re e con Pat­ty con­di­vi­do­no la pas­sio­ne per il vin­ta­ge anni ’80. Pat­ty, per festeg­gia­re l’imminente festa di Seba, vuo­le orga­niz­za­re una festa a tema con gli ami­ci più cari. Per l’occasione Seba ha rimes­so a luci­do con gran­de amo­re una 127 di secon­da mano com­pra­ta ad un’asta giu­di­zia­ria. E’ una sera­ta appa­ren­te­men­te per­fet­ta, tut­to va come deve anda­re. Al ter­mi­ne del­la festa i due pro­ta­go­ni­sti si appar­ta­no in un bosco fuo­ri cit­tà e, appar­ta­ti al buio, ini­zia a sali­re l’angoscia, si sen­to­no osser­va­ti da qual­cu­no o da qual­co­sa di minac­cio­so.

Da qui ini­zia un thril­ler psi­co­lo­gi­co pie­no di sor­pre­se e col­pi di sce­na che lasce­ran­no lo spet­ta­to­re sen­za paro­le. Un qual­co­sa di ina­spet­ta­to e di sor­pren­den­te che vede pro­ta­go­ni­sti in quel­la lun­ga not­te la talen­tuo­sa Giu­lia Toda­ro e un inten­so Mar­co Ace­ti. “Let­te­ra H”, una con­so­nan­te per nul­la silen­zio­sa. Il film, pro­dot­to da SeDi­ci Cine­ma, vedrà la par­te­ci­pa­zio­ne straor­di­na­ria del­la can­tan­te Tizia­na Riva­le.

Sta­se­ra rap­pre­sen­te­rà per Giu­lia il rag­giun­gi­men­to di un tra­guar­do non indif­fe­ren­te. Intan­to la stra­da da fare è mol­ta e l’attrice non si fer­ma.
In que­sti gior­ni l’at­tri­ce sta giran­do il suo secon­do film da pro­ta­go­ni­sta per la regia di Ric­car­do Sesa­ni con Danie­la Pog­gi e tan­ti altri.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

More in Cinema

In Primo Piano

Attualità

Lifestyle

Spettacolo

Moda

Cultura

   
To Top