All for Joomla All for Webmasters
Connect with us

ClickMag

Sito INPS in crash, Pornhub offre server e tecnici

Notizie dal Mondo

Sito INPS in crash, Pornhub offre server e tecnici

Sito INPS in crash, Pornhub offre server e tecnici

“Vorremmo offrirvi aiuto per potenziare il vostro sito grazie ai nostri server, contattateci”.

Dopo l’epic fail del portale della previdenza sociale italiana, il colosso del webhot PornHub, dal proprio account twitter ha rivolto una proposta (provocatoria) all’Inps:

“Vorremmo offrirvi aiuto per potenziare il vostro sito grazie ai nostri server, contattateci”.

Il post in questione, è autentico, anche se per ovvi motivi è ironico. Una presa in giro bella e buona, anche se i vertici di PornHub hanno dichiarato alla stampa di non aver ancora ricevuto una risposta dallo staff INPS. Scherzosa o meno, in tanti si sarebbero aspettati un nuovo capitolo su questa vicenda. Probabile che l’istituto, complici anche le accuse al mondo hacker dopo il down di ieri, abbia poca voglia di prestarsi al gioco. La multinazionale che raccoglie video hard è (simpaticamente) entrata nel dibattito sul malfunzionamento del sito dell’Inps  scatenando in rete dibattiti il paragone con il portale, e con i server, di PornHub è diventato materia di ludibrio, ma anche di studio. Ci si chiede, infatti, come sia possibile che un sito con 120milioni di utenti al giorno non vada mai offline, anche in questi giorni di quarantena, mentre il sito dell’Inps è caduto subito nonostante si attendesse un traffico di 4 milioni di utenti.

Secondo il presidente dell’Inps Pasquale Tridico, il malfunzionamento del sito è dovuto a un attacco hacker. Nel frattempo però Cathy La Torre, avvocato e fondatrice di Odiare ti costa, ha dichiarato che quello che è successo è “la più grande violazione dei dati personali mai avvenuta in Italia. Se compili la domanda vengono fuori i dati di altre persone. Tutto, nome, cognome, indirizzo. Ci sarà la più grande class action d’Italia contro l’Inps.”

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

More in Notizie dal Mondo

In Primo Piano

Attualità

Lifestyle

Spettacolo

Moda

Cultura

To Top