All for Joomla All for Webmasters
Connect with us

La famiglia Bradford 40 anni dopo

Televisione

La famiglia Bradford 40 anni dopo

La famiglia Bradford 40 anni dopo

A 40 anni dall’ esordio in tv scopriamo che fine hanno fatto i protagonisti.

La famiglia Bradford” (1977-1981) è stato una delle prime serie della TV. Per cinque stagioni il pubblico ha guardato la famiglia Bradford “riempire la loro vita con amore”. Ma quale, tra gli attori che facevano parte del cast, ha trovato subito fama a Broadway? Chi ha invece dovuto lottare per il successo dopo la registrazione dell’ultima puntata? Anche se sono passati quarant’anni nessuno ha mai dimenticato Tom Bradford e la sua allegra tribù di figli con età che andavano dagli 8 ai 23 anni. La morte improvvisa di Diana Hyland, l’attrice che interpretava la moglie, portarono i creatori dello show a realizzare la prima serie comedy con un papà single.Questo cambiamento ha decretato il successo della serie, che ha ottenuto una grandissima fama in tutto il mondo. In America i 112 episodi dello show sono andati in onda dal 1977 al 1981, mentre in Italia la famiglia Bradford è arrivata nel 1981. I nove episodi iniziali sono stati mandati in onda su Rai Uno e intitolati “Otto bastano” (da “Eight is Enough”), i successivi sono stati trasmessi da Mediaset, che ha rinominato la serie con il nome famiglia Bradford. Dick Van Patten, che interpretava Tom Bradford, è morto nel 2015 a 86 anni, dopo aver continuato a recitare e aver sposato la causa animalista, tanto da creare una fondazione. Grant Goodeve interpretava invece David Bradford, idolo di tante teenager, dopo la fine dello show è stato scritturato per prendere parte a Dinasty, dove ha dato il volto all’avvocato Chris Deegan pagato da Steven Carrington. Oggi vive in Georgia dove cura una rubrica di viaggio. Triste destino per Lanny O’Grady, che interpretava la brillante Mary Bradford, studentessa di medicina. L’attrice soffriva di attacchi di panico e altre fobie che l’hanno spinta a ritirarsi dalle scene. Lanny è morta nel 2001 per intossicazione farmacologica a soli 47 anni, anche se molti sospettano che il suo sia stato un suicidio. Non è andata bene nemmeno a Susan Richardson, la figlia mezzana dei Bradford, che a causa della depressione ha lasciato Hollywood e oggi vive in una roulotte. Laurie Walters, che dava il volto a Joanie Bradford si è invece allontanata dalle scene e oggi si occupa della causa ambientalista. Non ha lasciato il mondo del cinema Dianne Kay, la Nancy dello show, che oggi lavora a Broadway, mentre Connie Newton, alias Elizabeth, insegna danza in California. Fra gli attori che hanno cambiato lavoro anche Willie Aames (Tommy), oggi consulente finanziario, mentre Ralph Macchio (Jeremy) e Adam Rich (Nicholas) lavorano ancora a teatro.

Continue Reading
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

More in Televisione

In Primo Piano

Attualità

Lifestyle

Spettacolo

Moda

Cultura

   
To Top